Le affascinanti origini della fiaba di Cenerentola...

Bentrovati a tutti, 

sempre a proposito di miti, leggende e fiabe, vi segnalo questo accurato post, La Galleria delle Fiabe di Tiziana Ricci. La storia illustrata di Cenerentola, una vera e propria ricostruzione storica delle origini della fiaba di Cenerentola, pubblicata su di un blog che ho scoperto casualmente con molto piacere - sempre grazie alla serendipità della rete:-) -, ovvero Fiabe in analisi, dedicato alle fiabe e agli autori più amati.
Tra gli antecedenti più antichi della fiaba di Perrault, vi sono la leggenda egiziana di Rodopi, narrata da Erodoto nelle Storie (Libro II) e quella cinese di Ye Xian, all'interno di una raccolta di racconti di Youyang Zazu. Il suggestivo articolo è corredato anche da alcune delle più belle e famose illustrazioni della fiaba che siano state prodotte, quali, ad esempio, quelle di Doré, Dulac ed altri.

Vi ripropongo qui la traduzione italiana della versione greca di Rodopi, scritta dal filosofo antico Claudio Eliano:


«Racconta una tradizione egizia che Rodopi era una cortigiana di straordinaria bellezza. Un giorno, mentre faceva il bagno, la Fortuna (che suole realizzare ciò che nessuno immagina e si aspetta) compì a suo vantaggio un fatto destinato a premiare non l'intelligenza ma la bellezza. Rodopi, dunque, faceva il bagno e le ancelle le custodivano le vesti, quando un'aquila - scesa in picchiata - le rubò un sandalo e volò via: lo portò a Menfi, dove Psammetico stava amministrando la giustizia, e glielo lasciò cadere in grembo. Psammetico, meravigliato per le armoniose proporzioni del sandalo e la grazia della sua fattura e per il comportamento dell'aquila, diede ordine di ricercare per tutto l'Egitto la donna a cui apparteneva quel calzare: e quando la trovò, la prese in moglie». (Claudio Eliano, Poikíle historía, XIV, 33, in Eliano, Storie varie, ed. a cura di Nigel Wilson, trad. dal greco di Claudio Bevegni, Adelphi, Milano, 1996, p. 267).



Buone letture e sogni fiabeschi!!:-)


2 commenti:

  1. Piacere, sono Tiziana; Marcella, l'autrice del blog Fiabe in Analisi mi ha segnalato questo tuo post, e, credo proprio anche a nome suo, ti ringrazio tantissimo per la citazione alla mia Galleria delle Fiabe e al suo blog, è un gran piacere essere apprezzati così, sono contenta ti abbia colpito; grazie ancora :)

    RispondiElimina
  2. Grazie infinite a voi, anche per avermi scritto: mi fa davvero piacere! Tanti complimenti per il post e per il bellissimo blog!!:-)

    Elena

    RispondiElimina