Le 18 competenze da apprendere nel XXI secolo.

Buon pomeriggio e buon anno a tutti,

come sempre, ad inizio di ogni nuovo anno, è consuetudine stilare liste di buoni propositi, progetti, intenzioni e desiderata vari. A tal riguardo, vorrei proporvi una lista "educativa", per così dire, nella quale mi sono imbattuta nel corso delle mie frequenti e appassionate ricerche sulla rete.

Si tratta di un articolo che propone un lungo elenco di quelle che, secondo l'autrice, Jackie Gerstein, possono essere considerate le principali competenze educative, che è indispensabile possedere nel XXI secolo.

All'interno del bellissimo sito Educational Technology and Mobile Learning, che seguo con grande attenzione, l'elenco viene rappresentato nella forma di una vivace e stimolante infografica, che descrive, in forma visiva e non gerarchica, le 18 abilità o skills del presente e del futuro.

Poiché ritengo che sia davvero importante riflettervi e prenderle in considerazione, traduco e riporto qui sotto questi "universal skills for learners":

1. imparare ad apprendere da se stessi e autonomamente ("how to be a self directed learner");
2. saper sviluppare il proprio PLN (Personal Learning Network) ("how to develop one's own PLN");
3. saper svolgere efficaci ricerche on line ("how to do effective on line research");
4. saper chiedere ciò che si desidera o ciò di cui si ha bisogno ("how to ask for what one wants or needs");
5. saper porre le domande ("how to ask questions");
6. saper scrivere in modo efficace ("how to write effectively");
7. saper apprendere e usare le nuove tecnologie, le tecnologie emergenti ("how to learn and use emerging technologies");
8. saper creare e inventare materiale ("how to make and invent stuff");
9. saper comunicare oralmente con gli altri sia di persona,  vis-à-vis,  che on line ("how to orally communicate with others both face-to-face and online");
10. imparare ad essere in salute, sia fisicamente che emotivamente ("how to be healthy - physically and emotionally");
11. saper lavorare collaborativamente in gruppi composti da membri di età differenti ("how to work collaboratively in mixed-age groups");
12. saper prendersi cura e interessarsi degli altri ("how to care for others");
13. saper stabilire e raggiungere obiettivi ("how to set and achieve goals");
14. saper gestire il proprio tempo ("how to manage one's own time");
15. saper programmare con il linguaggio html ("how to code html");
16. saper fare foto professionali e creare video professionali ("how to take professional looking photos; make professional looking videos");
17. saper valutare i siti web e gli strumenti on line dal punto di vista della loro credibilità e affidabilità ("how to evaluate websites and online tools for credibility");
18. saper inserire post sui social media e come gestire le proprie "tracce" e la propria presenza digitale o "digital footprint" ("how to post on social media while managing one's digital footprint").

Come si può osservare dalla lista, sempre più, in ambito pedagogico e didattico, l'accento viene posto sulle competenze, le abilità o skills, che dir si voglia, ovvero sul "saper fare" e sul "saper essere", molto più che sui contenuti ed il "sapere", che vengono considerati relativamente meno importanti e decisivi. A mio avviso, però, per quanto le abilità e il saper fare, il saper essere e il saper comunicare risultino davvero imprescindibili attualmente e nel prossimo futuro, rispetto ad essi il mero sapere non va così sminuito e va relazionato ai primi in modo equilibrato e ponderato. Ritengo che il tema richiederebbe una profonda riflessione.
Inoltre, mi piace ricordare, in riferimento a questa lista, anche i sette saperi indicati dal filosofo e sociologo francese Edgar Morin.

Qualche mese fa, riflettendo su questi temi, ho scritto una tesina sulle competenze fondamentali del XXI secolo, individuando nella filosofia la disciplina chiave. Ne parlerò in un prossimo post.

Se vi fa piacere, esprimete la vostra opinione. Potete arricchire la lista e aggiungere commenti in piena libertà.

Uno splendido 2015 a tutti voi!
Elena




Nessun commento:

Posta un commento