Chardin, il pittore del silenzio al Palazzo dei Diamanti di Ferrara

Vorrei ricordarvi, cari amici, l'incantevole mostra dedicata ad un grande genio della pittura francese del '700, Jean Baptiste Siméon Chardin, (1699-1779), allestita a Ferrara, al Palazzo dei diamanti, dal 17 ottobre 2010 al 30 gennaio 2011.


Ma ne approfitto anche per parlarvi del fantasioso ed interessante libro per bambini di Luigi Dal Cin, vivace e profondo autore di letteratura per l'infanzia, che ha pubblicato il volume:
Al di là, Papà! Chardin tra le righe. In questo magnifico libro lo scrittore racconta la pittura di Chardin ai bambini, immaginando, a partire da dati e da ricerche con fondamento reali, una lettera che lo stesso Chardin avrebbe scritto al proprio giovane figlio, anch'egli pittore, in difficoltà, agli inizi della propria carriera artistica, per incoraggiarlo e sostenerlo.
Vi riporto qui una breve introduzione all'intervista a Dal Cin (che trovate in versione integrale nella stessa pagina web indicata sopra):
"Capire l'arte non è una cosa semplice. Farla capire ai bambini forse è ancora più complesso. La mostra "Chardin. Il pittore del silenzio", con una serie d'iniziative cerca di avere anche un compito "educativo" per grandi e piccini. Un occhio di riguardo è verso i giovani e giovanissimi, pubblico di oggi ma soprattutto pubblico cosciente di domani. Uno dei punti principali del progetto didattico-educativo curato da Ferrara Arte è un libro."

Questo libro è, appunto, Al di là, Papà! Chardin tra le righe, di Luigi Dal Cin, con illustrazioni di Javier Zabala, casa editrice Ferrara Arte Editore.

Si tratta di un'idea editoriale molto interessante, del tutto nuova in Italia, quella del libro d'arte per bambini e ragazzi.


Nessun commento:

Posta un commento